Bollito ripassato

Ricetta per riciclare la carne del brodo avanzata,economica e davvero molto buona. Un secondo semplice ma saporito. Il bollito ripassato, si preparara realizzando un soffritto di porro affettato sottilmente,completato con olio, sale, erba cipollina e polpa di pomodori. Al soffritto si aggiunge il bollito, il brodo, il peperoncino e, si prosegue la cottura fino a che la salsetta non si sarà addensata.

"<yoastmark

Ingredienti per 4 persone

½ kg di bollito avanzato, 1 porro, 400gr di polpa di pomodoro, 1 foglia di alloro, ½ cucchiaino di erba cipollina secca, 1 peperoncino (facoltativo), olio extravergine d’oliva, sale.

Preparazione

Fate soffriggere in una padella dai bordi alti, il porro affettato sottilmente con la polpa di pomodoro e le spezie secche. Mescolate e regolate di sale.

Unite la carne, coprite e proseguite la cottura a bassa fiamma per circa 20 minuti, mescolate di tanto in tanto e aggiungete, se necessario, un po’ d’acqua o di salsa di pomodoro.

Insaporite, a piacere, con un po’ di peperoncino.

Servite il bollito caldo, accompagnate eventualmente con verdure in padella o alla griglia e patate lesse.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *