Torta di finocchi

La torta di finocchi è una ricetta dal sapore delicato e gustoso. Ottima da servire come contorno per secondi di carne o pesce lesso. Saporita come piatto unico, sfiziosa  tagliata a fettine come aperitivo tra amici, sarà un successo.

 

Finocchi

Ingredienti per la pasta

400g di pasta brisèe

Ingredienti per la farcia

1kg di finocchi, 120gr di pecorino fresco, 100gr di asiago, 1 scalogno, farina, olio extravergine d’oliva, sale, 1 uovo, semi di finocchio.

Preparazione

Preparate la pasta brisèe salata seguendo la ricetta  in ricette di base e lasciatela riposare.

Nel frattempo lessate i finocchi a spicchi, quindi rosolateli a fuoco vivo in 2 cucchiai d’olio insieme allo scalogno tritato e un pizzico di sale.

Su un piano di lavoro infarinato tirate la pasta a 4 mm di spessoree, con circa 2/3, rivestite uno stampo di 24 cm di diametro, imburrato e infarinato.

Riempitelo con il pecorino, l’asiago tagliati a dadini e i finocchi. Chiudete con la pasta rimasta, sigillando i bordi con un cordoncino.

Spennellate la torta con l’uovo sbattuto, cospargetela con una manciata di semi di finocchio e infornatela a 200°C per 50 minuti.

Sfornate e servite la torta di finocchi tiepida.

Note: 

Il finocchio, sviluppa solo 45 calorie per 100g di prodotto.

Dal sapore di anice, il finocchio è ottimo consumato sia crudo che cotto.

È disponibile dal tardo autunno fino a tutto l’inverno. Conservatelo in frigorifero fino a 4 giorni dall’acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *