Pomodori in pastella

Ingredienti per 4 persone

4 pomodori non troppo maturi e sodi, 130gr di farina, 1 uovo, 1 noce di burro, 1 ciuffetto di basilico, olio di semi di girasole per friggere, sale, pepe.

Preparazione

In una terrina preparate la pastella unendo alla farina setacciata l’uovo, un pizzico di sale, il burro fuso e tanta acqua quanta sarà necessaria per ottenere un composto liscio e omogeneo.

Lasciate riposare la pastella per un’ora. Nel frattempo lavate, asciugate, private dei semi e tagliate a fette regolari i pomodori. Cospargete di basilico e pepe ogni fetta da entrambi i lati.

Passate i pomodori nella pastella, friggete in abbondante olio bollente, girandole a metà cottura.

Quando saranno diventate di un bel colore dorato togliete dal fuoco le frittelline con la paletta forata, asciugatele su carta da cucina, salatele e servitele.

Note

Contrariamente a quelli di serra, quasi insapori, i pomodori maturati al sole sono sapidi, piacevolmente dolci.

Da un punto di vista merceologico sono classificati in cinque gruppi: da tavola, da sugo, da pelati, da succo; tra questi vanno ricordati quelli da tavola e quelli da sugo, ossia la varietà che sono acquistabili fresche.

Note nutrizionali

I pomodori sono alimenti ricchi di vitamine, tra le quali la C, la B e la E, contengono Sali minerali (potassio, ferro e fosforo).

Caratterizzati da proprietà antiossidanti e antitumorali, sono indicati per chi soffre di reumatismi e di ipertensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *