Danubio alla siciliana

Il Danubio alla siciliana è un rustico soffice e sfizioso, è composto da tante piccole palline di pasta  brioche ripiene con ragù alla siciliana, (lo stesso che si usa per farcire le arancine, le ravazzate o i mitici anelletti al forno). Il Danubio  è una torta salata che piace sempre a tutti, facile da dividere perché si possono staccare le singole palline e lo si può mangiare con le mani.

Danubio alla siciliana
Danubio alla siciliana

Danubio alla siciliana

Danubio alla siciliana
Danubio alla siciliana

Ingredienti per l’impasto

500gr di farina 00, 1cubetto di lievito di birra da 25 gr, 4 uova ,100ml di latte tiepido, 1 cucchiaio colmo di zucchero semolato, 1 cucchiaio raso di sale, 4 cucchiai di caciocavallo grattugiato, ragù di carne alla siciliana, 1 tuorlo d’uovo per spennellare il danubio e semi di sesamo per decorarlo, 150 gr di caciocavallo fresco a cubetti.

Ingredienti per il ragù di carne alla siciliana

6dl di salsa di pomodoro, 250gr di polpa di vitello tritata, 100gr di piselli sgranati, 1 cipolla, ½ costola di sedano, ½ carota, mezzo bicchiere di vino bianco secco, sale, pepe, 3 cucchiai di caciocavallo grattugiato .

Preparazione

Setacciate la farina con un cucchiaio di sale; fate la fontana sulla spianatoia e aggiungete il lievito sciolto nel latte tiepido, lo zucchero, le uova e il caciocavallo grattugiato.

Lavorate l’impasto fino a quando sarà morbido e omogeneo. Ponete, quindi, la pasta in una ciotola infarinata e lasciatela lievitare per 2 ore.

Intanto che la pasta lievita, preparate il ragù di carne: ponete sul fuoco un tegame con 3 cucchiai d’olio e un trito di cipolla, sedano e carota. Prima che il soffritto prenda colore, unite la polpa di vitello e rosolatela dolcemente per qualche minuto, sfumate con il vino e lasciate asciugare il fondo di cottura.

Aggiungete, quindi, i piselli e fate insaporire per un paio di minuti. A questo punto, versate mezza tazza di salsa di pomodoro; salate, pepate e cuocete su fuoco moderato, per 35-40 minuti, bagnando se necessario con poca acqua calda (a fine cottura la salsa dovrà essere piuttosto asciutta).

Versate il ragù in una ciotola, lasciatelo raffreddare e poi amalgamatevi i 3 cucchiai di caciocavallo.

Quando l’impasto sarà ben lievitato, manipolatelo per qualche minuto, poi, stendetelo con il matterello e ricavate, con l’aiuto di un bicchiere o una tazza, dei dischetti non troppo sottili e, dal diametro di circa 8-10 centimetri .

Mettete al centro di ogni dischetto, un cucchiaio di ragù di carne e 1 cubetto di caciocavallo fresco, richiudete bene i bordi e dategli una forma di una pallina.

Foderate una teglia con carta da forno, ed iniziate a mettere la prima pallina, poi le altre tutte in fila (come da foto).

Fate lievitare ancora, in un luogo tiepido fino a quando avranno raddoppiato il volume.

A questo punto, spennellate la superficie del Danubio con l’uovo sbattuto, cospargetelo di semi di sesamo e cuocete in forno preriscaldato, a 180°C, per 10-15 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *