Torta Valentina

La torta Valentina, una ricetta semplice, economica e facile da fare, per festeggiare il giorno di San Valentino, o quando avete voglia di coccolarvi con dolcezza. Una golosa torta farcita con crema pasticcera al cacao, ricoperta con glassa al cioccolato e decorata con confettini colorati.

Torta Valentina
Torta Valentina

Torta Valentina

Ingredienti per il pan di Spagna

6 uova, 150gr di farina 00, 200gr di zucchero semolato, un pizzico di lievito per dolci, 1 bustina di vanillina e scorza di limone grattugiato (facoltativo).

Ingredienti per la crema pasticcera al cacao

5 uova intere 150gr di zucchero semolato, 70gr di farina 00, 30gr di cacao amaro, buccia grattugiata di 2 limoni non trattati, 1 litro di latte.

Ingredienti per la glassa al cioccolato

175gr di cioccolato fondente, 150 ml di panna fresca, confettini di zucchero colorato per decorare la torta, mezzo bicchiere di marsala (o altro liquore a piacere) per la bagna.

Preparate il pan di Spagna

Rompete le uova in una ciotola capiente, unite lo zucchero e la vanillina. Montate il tutto con le fruste elettriche per almeno 10 minuti fino ad ottenere un composto spumoso e molto areato.

Unite la farina setacciata con un pizzico di lievito, la buccia grattugiata del limone e mescolate il tutto con una spatola.Versate il composto in una tortiera dal diametro di 20 cm precedentemente imburrata e infarinata o rivestita di carta forno.

Cuocete il pan di Spagna per circa 15 – 20 minuti. Lasciatelo poi raffreddare a temperatura ambiente.

Il pan di Spagna sarà pronto quando, provando a infilare uno stuzzicadenti, questo uscirà completamente asciutto.Lasciatelo poi raffreddare a temperatura ambiente.

Preparate la crema pasticcera al cacao

Sbattete le uova con lo zucchero e la buccia di limone grattugiata , per 5 minuti. Versate la farina poco alla volta e mescolate con una frusta a mano per non creare grumi.

Aggiungete il latte, cuocete a bagnomaria o a fuoco bassissimo finchè la crema avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Quando la crema è ancora bollente, aggiungete il cacao amaro setacciato. Sbattete il composto energicamente fino a completo incorporamento del cacao nella crema.

Ora assemblate il dolce

Tagliate il pan di Spagna in 3 dischi. Bagnate il primo disco con una bagna composta di mezzo bicchiere di marsala e mezzo d’acqua, farcite con metà della crema pasticcera al cacao.

Sovrapponete il secondo disco, bagnate la superficie con la bagna preparata e farcitelo con il resto della crema pasticcera al cacao.

Posizionate l’ultimo disco di pan di Spagna sulla torta, spennellatelo con il liquore, praticate dei piccoli buchi con uno stuzzicadenti per favorire meglio l’assorbimento della bagna.

Trasferite la torta su una gratella sotto la quale avrete steso un foglio di carta da forno per evitare di sporcare la superficie di lavoro, prima di glassarla.

Preparate la glassa al cioccolato:

Spezzettate il cioccolato. In un pentolino dal fondo spesso, unite il cioccolato e la panna.

Riscaldate il composto a fuoco molto basso e continuate a girare fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto completamente. Continuate a girare fino ad ottenere un composto ben omogeneo.

Togliete la glassa dal fuoco e versatela immediatamente sulla torta facendola colare delicatamente sui lati, ricoprendo l’intera torta.

Lisciate la glassa con una spatolina lavorando con una certa velocità prima che la glassa aumenti di spessore.

Decorate la torta con confettini di zucchero colorato,formando al centro un cuore, o il disegno che più vi piace.

Riponete il dolce in frigo per almeno 3-4 ore prima di servirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *