Castagnaccio

Dolce autunnale di farina di castagne, tipico della cucina povera contadina. Il Castagnaccio è un dolce dal gusto deciso e dalla preparazione semplice e veloce, si ottiene facendo cuocere nel forno un impasto di farina di castagne, acqua, olio extravergine d’oliva, noci, pinoli e uvetta. Tempo di castagne, tempo di preparare questo dolce che allieterà la nostra tavola e sollazzerà le nostre papille gustative.

 

Ingredienti

500g di farina di castagne, 100g di gherigli di noci, 100g di pinoli, 80g di uvetta, un cucchiaio di aghi di rosmarino freschi, 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 750ml di acqua, mezzo cucchiaino di sale.

Preparazione

Mettete a bagno con acqua tiepida (o vino novello) l’uvetta. Setacciate la farina di castagne in una ciotola, unite il sale e versate l’acqua a poco a poco, mescolate con una frusta fino ad ottenere una pastella fluida e ben amalgamata. Scolate e strizzate per bene l’uvetta e unitela all’impasto, aggiungete metà dei gherigli di noci tritati grossolanamente, metà dei pinoli, mescolate ancora con molta cura per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Versate in una teglia bassa (dal diametro di circa 35-40 centimetri) 4 cucchiai l’olio e spennellatela per bene avendo cura di ricoprire tutta la superfice, quindi versatevi l’impasto. Cospargete il castagnaccio con l’altra metà di pinoli, di gherigli di noci e con gli aghi di rosmarino fresco, infine versatevi sopra a filo i due cucchiai di olio rimasti.

Mettete il castagnaccio in forno già caldo a 200°C per 30-35 minuti fino a che si sarà formata una crosticina tutta crepata e di colore bruno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *