Torta delle rose con crema pasticcera

La torta delle rose è realizzata con una pasta lievitata ,farcita con crema pasticcera che viene arrotolata prendendo la particolare forma di un cesto di boccioli di rose che dà il nome a questo squisito dolce. Dolce scenografico e delizioso, ottimo regalo saporito da regalare alla mamma in occasione della sua festa

Torta delle rose con crema pasticcera
Torta delle rose con crema pasticcera

Torta delle rose con crema pasticcera

Torta delle rose con crema pasticcera
Torta delle rose con crema pasticcera

Ingredienti per l’impasto

500 gr di farina 00, 200 ml di latte tiepido, 15 gr di lievito di birra, 3 uova, 100 gr di burro, 80 gr di zucchero semolato, 1 bustina di vanillina, la scorza grattugiata di 1 limone, un pizzico di sale,1 tuorlo e 1 cucchiaio di latte per lucidare la torta, zucchero al velo per decorare infine il dolce.

Ingredienti per la crema pasticcera

mezzo litro di latte, 1 uovo intero , 3 tuorli, 100 gr di zucchero semolato, 50 gr di farina, 20gr di burro, 1 stecca di vaniglia, scorza di 1 limone grattugiata finemente.

Preparazione impasto

Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nel latte tiepido, aggiungete il burro, le uova,la scorza del limone grattugiata, la vanillina, lo zucchero e il sale.

Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, la pasta deve risultare elastica e morbida.

Raccogliete l’impasto e formate una palla. Coprite l’impasto e lasciatelo lievitare in luogo tiepido per 3 ore.

Preparate intanto la crema pasticcera

Versate il latte in un tegame, unite la stecca di vaniglia e portate a ebollizione.

A parte, in una ciotola, frullate i tuorli e l’uovo intero assieme alla farina e incorporate lo zucchero.

Versate a poco a poco il latte bollente, mescolando in continuazione.

Mettete il composto in un tegame sul fuoco e portate a bollore; togliete subito dal fuoco, unite la scorza di limone grattugiata e il burro e fate raffreddare rapidamente.

Versate la crema in una ciotola, copritela con un foglio di pellicola, in maniera che la superficie a contatto con l’aria non si veli diventando spessa ed asciutta.

Assemblate la torta

Passato il tempo della prima lievitazione, prendete l’impasto lievitato e stendetelo col matterello su di una spianatoia infarinata.

Formate un grande rettangolo dello spessore di 2-3 mm, avente un lato di circa 60 centimetri e l’altro di circa 40 centimetri.

Spalmate la crema pasticcera sulla sfoglia e poi arrotolatela sulla sua parte più lunga.

Tagliate il rotolo ottenuto in pezzi dello spessore di 4-5 cm l’uno.

Rivestite con carta da forno (bagnata e poi strizzata) una tortiera del diametro di 28 cm e ponete all’interno di essa, cominciando dal perimetro, le rose di pasta, lasciando qualche cm di spazio tra di esse.

Terminate ponendo anche al centro 3-4 rose di pasta. Mettetele la torta a lievitare per almeno 1 ora nel forno spento con la luce accesa.

Quando le rose avranno raddoppiato il loro volume e si saranno attaccate, formando tanti boccioli di rosa, spennellatele con il tuorlo sbattuto assieme a 1 cucchiaio di latte.

Mettete in forno già caldo a 180°C per circa 45-50 minuti. La torta sarà cotta quando, provando a infilare uno stuzzicadenti, questo uscirà completamente asciutto.

Sfornate la torta delle rose, lasciatela intiepidire e poi sformatela.

Trasferite il dolce su un piatto da portata, spolverizzatelo con dello zucchero a velo e servite.

3 commenti


  1. L’ho preparata ed è OTTIMA!!! 🙂

    Grazie

    Rispondi

    1. Mi fa piacere che la mia torta delle rose ti sia piaciuta 🙂 alla prossima ciao

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *