Biscotti di Monreale

I biscotti di Monreale sono una delle specialità dolciarie di Monreale, splendida città del palermitano. Questi biscotti si caratterizzano per la loro forma ad S, sormontati da sottili spirali di zucchero glassato, inventati dalle suore benedettine del monastero di San Castrenze di Monreale. Buoni, naturali e semplici, sono ottimi per colazioni genuine e gustose.

Biscotti di Monreale
Biscotti di Monreale

Biscotti di Monreale

Biscotti di Monreale
Biscotti di Monreale

Ingredienti 

1 kg di farina 00, 300 ml di latte,200 gr di strutto o burro, 200 gr di zucchero,1 uovo, una bustina di vanillina, 15 gr di ammoniaca per dolci

Ingredienti per la glassa

100 gr di zucchero al velo, un albume d’uovo, succo di limone q.b., un pizzico di sale.

Preparazione 
Setacciate la farina e impastatela con lo strutto (o burro) ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero, l’uovo, l’ammoniaca, la vanillina.

Impastate con cura tutto, unendo poco per volta il latte freddo necessario per ottenere un composto non troppo consistente.

Avvolgete l’impasto in pellicola trasparente e, ponetelo in frigo per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo in frigo, riprendere l’ìimpasto e lavoratelo per un minuto.

Staccate dall’impasto piccoli tocchetti e, formate dei cordoncini di pasta, spessi circa due centimetri e lunghi circa 12 centimetri. Schiacciate leggermente ogni cordoncino e, dategli la forma di “S”.

Trasferite i biscotti su una teglia rivestita con carta da forno; poi, infornateli a 250°C per 10 minuti. Appena i biscotti saranno dorati, estraete la placca e lasciateli intiepidire.

Abbassate la temperatura del forno a 160°C. Rimettete, quindi, la teglia nel forno e proseguite la cottura per altri 15-20 minuti.

Una volta cotti i biscotti, sfornateli e lasciateli raffreddare.

Nel frattempo preparate la glassa: sbattete l’albume e incorporate lo zucchero al velo, facendolo scendere da un setaccino.

Mescolate il composto energicamente con una frustina per 10 minuti, fino ad ottenere una crema liscia e densa cui aggiungerete mezzo cucchiaio di succo di limone e un pizzico di sale.

Decorate i biscotti ormai freddi con la glassa preparata precedentemente, lasciandola cadere a fili con un cucchiaino e muovendo velocemente la mano a formare dei ghirigori.

Lasciate asciugare bene la glassa prima di servire i biscotti.

Questi biscotti se conservati in scatole di latta o in barattoli di vetro, si manterranno freschi e fragranti a lungo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *