Arancinette al cioccolato

Le arancinette al cioccolato sono una vera e propria prelibatezza, tipica della tradizione palermitana, la variante dolce delle classiche arancine ripiene di ragù di carne. La ricetta delle arancine dolci non si discosta molto da quella tradizionale, si usa la stessa la qualità di riso Arborio a chicco grosso e, si preparano in versioni mignon. Hanno una crosticina croccante e dorata e un cuore di cioccolato morbido e cremoso. Una volta assaggiate sarà difficile smettere di mangiarle.

Arancinette al cioccolato

Arancinette al cioccolato
Arancinette al cioccolato
Arancinette al cioccolato
Arancinette al cioccolato

Ingredienti:

1kg di riso arborio, 100gr di burro, 1 cucchiaino di zafferano , farina, pangrattato, sale, 100gr di zucchero semolato, un pizzico di cannella,olio di arachidi per friggere.

Ingredienti per farcire:

Goccine di cioccolato fondente q.b., zucchero semolato q.b., cannella in polvereq.b.

Preparazione del riso

Mettete in una pentola 2 litri di acqua fredda, unite il burro, 2-3 foglie di alloro, 2 dadi, un pizzico di pepe, mezzo cucchiaino di zafferano (tutto a freddo).

Portate la pentola sul fuoco, appena l’acqua raggiungerà l’ebollizione, versate il riso, abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco lento. Saranno necessari circa 13-15 minuti affinché il riso assorba tutta l’acqua.

Appena il riso sarà cotto e asciutto, versatelo in un grande vassoi, stendetelo con il dorso di un cucchiaio e lasciatelo raffreddare. (E’consigliabile cuocere il riso il giorno prima del confezionamento delle arancine).

Preparazione pastella:

Mettete in una ciotola 500ml di acqua fredda, aggiungete 500g di farina e con l’aiuto di una frusta fate incorporare bene la farina all’acqua, mescolate fino ad ottenere una pastella fluida e senza grumi.

Componete le arancine

Con le mani leggermente inumidite prelevate un pugnetto di riso (la quantità di un mandarino), compattatela bene, poi formate una cavità al centro e dategli la forma di una ciotolina. Mettete un cucchiaio di goccine di cioccolato fondente nell’incavo.

Chiudete la sfera rimboccando il riso sul ripieno e perfezionate la forma dell’arancina.

Preparate una teglia con abbondante pangrattato e tenetela momentaneamente da parte.

Ora riprendete le arancine e immergetele una ad una nella pastella che avete preparato prima e, mettetele a sgocciolare in una gratella. 

Appena le arancine avranno perso parte della pastella in eccesso, passate nel pangrattato. Disponete le arancine in una teglia e fatele riposare  in frigo prima di friggerle.

Scaldate abbondante olio di semi in una padella a bordi alti (meglio usare un tegame), immergete le arancine con l’aiuto di un mestolo forato e friggetele. 

Quando saranno ben dorate scolatele, e sistematele su un piatto, rivestito con carta assorbente da cucina. Mettete in una ciotola lo zucchero semolato, unite 1-2-cucchiaini di cannella in polvere, mescolate bene, ora prendete le arancinette ancora calde e rotolatele una ad una nello zucchero aromatizzato alla cannella.

Ponete le arancine in un vassoio e servitele ancora calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *