Pasta con macco di fave fresche e ricotta

Il macco (crema) di fave fresche e ricotta, una ricetta della cucina contadina siciliana. Si tratta di una crema di fave fresche e ricotta, profumata e saporita molto semplice da preparare, ottima da gustare sia con la pasta ma anche su dei crostini di pane.

Pasta con macco di fave fresche e ricotta
Pasta con macco di fave fresche e ricotta

Pasta con macco di fave fresche e ricotta

Pasta con macco di fave fresche e ricotta
Pasta con macco di fave fresche e ricotta

Ingredienti per 4 persone

320 gr di spaghetti (o altro formato a vostra scelta), 250 gr di ricotta fresca di pecora, 1,500 kg di fave fresche,1 cipolla, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 4 cucchiai di caciocavallo grattugiato, una decina di foglie di menta (facoltativo), pepe e sale.

Preparazione

Sgranate le fave e, sbollentatele per 1 minuto in un tegame con acqua bollente salata.

Scolate le fave e lasciatele intiepidire. Togliete la pellicina ad ogni singola fava, mettetele in una ciotola e tenetele momentaneamente da parte.

Sbucciate la cipolla, tritatela finemente e, mettetela in un tegame con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Fatela appassire dolcemente, poi unite le fave, fatele insaporire per 3-4 minuti sempre mescolando.

Salate, pepate, aggiungete 2 bicchieri d’acqua calda e, lasciate cuocere le fave per circa 10 minuti, incorporate poca acqua calda, se il fondo tendesse a restringersi troppo.

Appena le fave saranno cotte, versatele in una scodella capiente e, frullatele con l’aiuto di un minipimer. Tenete da parte.

Mettete la ricotta in una ciotola e, schiacciatela con una forchetta, aggiungete un pizzico di pepe, le foglioline di menta tritate, il caciocavallo grattugiato e, amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Unite la crema di ricotta al macco di fave, preparato precedentemente, mescolate e, fate incorporare bene tutti gli ingredienti

Lessate la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente e trasferitela in una padella.

Unite il macco di fave e ricotta alla pasta e, fatela saltare per 1 minuto a fiamma moderata.

Servite la pasta con il macco di fave e ricotta ben calda, condite a piacere con una spolverata di caciocavallo e decorate con qualche fogliolina di menta fresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *