Purpiceddi affucati (ricetta tipica siciliana)

I purpiceddi affucati sono una tipica ricetta della cucina Palermitana.Si tratta di uno dei piatti più semplici, piuttosto veloce da preparare ma gustoso e prelibato. Per realizzare questa ricetta occorrono pochi e semplici ingredienti: polipetti maiolini o moscardini con un peso di 150-200 g., polpa di pomodoro, aglio, cipolla, prezzemolo fresco e vino bianco. I polipetti si lasciano cuocere lentamente in tegame con il coperchio chiuso e, quindi si lasciano affogare nel sugo dei pomodori e, nella loro acqua che rilasceranno lentamente, restando teneri morbidissimi e ricchi di sapore. Servire i purpiceddi affucati ben caldi,  come antipasto o come secondo piatto accompagnati da fette di pane siciliano tostato.

Purpiceddi affucati
Purpiceddi affucati

Purpiceddi affucati

Purpiceddi affucati
Purpiceddi affucati

Ingredienti per 4 persone

1 kg di polipetti, ½ bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine d’oliva, 500g di pomodori pelati, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio, 1 piccola cipolla,sale,pepe (o peperoncino).

Preparazione

Nettate i polipetti e lavateli con molta cura.In un tegame soffriggete, con 6 cucchiai d’olio l’aglio, la cipolla e il prezzemolo tritati; unite i polipetti e fateli insaporire per 2 minuti.

Bagnate con il vino e lasciatelo evaporare; poi, aggiungete i pomodori pelati spezzettati e mezzo bicchiere di acqua calda.

Salate, pepate e cuocete a tegame coperto, su fiamma dolce, per circa 25-30 minuti, incorporando se necessario qualche cucchiaio di acqua calda.

A fine cottura, mettete i polipetti su un piatto da portata con bordi alti, cospargete con una buona manciata di prezzemolo tritato.

Servite i purpiceddi affucati ben caldi con crostoni di pane tostati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *