Torta salata ai wurstel

Una torta salata, un’idea veloce, si può preparare in anticipo facilissima e perfetta nel caso dobbiate organizzare un buffet per una festa anche per bambini. Una ricetta davvero molto stuzzicante sia per gli occhi che per le papille gustative…

Torta salata ai wurstel
Torta salata ai wurstel

Torta salata ai wurstel

Torta salata ai wurstel
Torta salata ai wurstel

Ingredienti 

250gr di farina 00, 25gr di strutto, 25gr di zucchero semolato, 10gr di sale, 15gr di lievito di birra, 110ml di acqua tiepida.

Ingredienti per farcire

semi di sesamo q.b., wurstel giganti, 100g di provola semi-piccante (o altro formaggio a piacere sempre a pasta dura),1 tuorlo d’uovo.

Preparazione

Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete lo strutto, lo zucchero e il sale.

Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora. Quando la pasta sarà morbida ed elastica, raccoglietela a palla. Ponete l’impasto in una ciotola infarinata, copritela con un canovaccio e, lasciatela lievitare in un luogo tiepido per circa 60 minuti.

Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete la pasta e dividetela in piccole porzioni da 25-30grammi, stendete la pasta in strisce sottili di circa 1 centimetro e larghe quanto la misura di un vustel.

Arrotolate il vustel nella striscia di pasta, accavallando leggermente le due estremità e saldate bene. Tagliate il rotolino in tanti tocchetti di circa 3 centimetri di altezza, proseguite in questa maniera con gli altri vustel.

Tenete una pallina di pasta da parte (vi servirà per decorare la torta). Foderate una teglia con carta da forno e posizionate al centro il primo rotolino e gli altri intorno a cerchio distanziandoli un po’ (come da foto).

Stendete la pasta tenuta da parte, e ricavate una striscia alta 2-3 centimetri e lunga quanto basta per incorniciare la torta, saldate bene le due estremità.

Con la pasta rimasta formate 2 piccoli rotolini e saldateli alle estremità opposte della torta come se fossero due manici.

Tagliate a cubetti il formaggio e posizionateli negli spazi che ci sono tra un rotolino e un altro, in modo da incastrare bene tutti i pezzi. Coprite la torta salata con un canovaccio e, lasciate lievitare ancora per 30-35 minuti.

Passato il tempo della seconda lievitazione, con un pennello da cucina cospargete la superficie della torta con il tuorlo dell’uovo sbattuto, poi cospargete la superficie con i semi di sesamo.

Mettete in forno già caldo a 200°C per 15-20 minuti. Appena la superficie della torta sarà ben dorata, spegnete il forno, lasciate intiepidire per 10 minuti e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *