Spezzatino al vino rosso con cipolle e funghi

Lo spezzatino al vino rosso con cipolle e funghi è un ottimo secondo piatto. Gustoso ed invitante, ideale per una cena in famiglia, non potrà che essere amato da ogni ospite o familiare presente alla vostra tavola. In questa ricetta il vino rosso usato è il Cerasuolo di Vittoria, un vino Siciliano dal profumo molto intenso e persistente dal colore rosso ciliegia carico, e quindi ben si sposa con questa preparazione. Una ricetta facile da realizzare, ma necessita di una cottura lenta, affinché la carne diventi tenera e acquisti sapore insieme alle cipolle e ai funghi. Cucinatelo e servitelo caldo accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso. Inevitabile la scarpetta.

Spezzatino al vino rosso con cipolle e funghi
Spezzatino al vino rosso con cipolle e funghi
Spezzatino al vino rosso con cipolle e funghi
Spezzatino al vino rosso con cipolle e funghi

Ingredienti per 4 persone

600gr di spezzatino di vitello, 3 cipolle, 1 bicchiere di brodo vegetale, 2 bicchieri di vino rosso (cerasuolo di vittoria), pepe nero in grani, 300 gr di funghi Champignon, olio extravergine di oliva, sale.
Preparazione

Sbucciate le cipolle e affettatele finemente, ponetele in un tegame con 4 cucchiai di olio d’oliva.  Fate appassire le cipolle a fiamma bassa e a tegame coperto per una decina di minuti.

Dopo che le cipolle saranno ben appassite unite la carne, fatela rosolare uniformemente per una decina di minuti, aggiungete un bicchiere di vino allo spezzatino, alzate la fiamma e fate evaporare.

Appena il vino sarà evaporato unite il bicchiere di brodo, lasciate insaporire a fuoco basso, con il coperchio per dieci minuti, poi assaggiate, aggiungete il pepe nero in grani e regolate di sale.

Intanto pulite i funghi, raschiando via il terriccio e asportando anche la parte terminale dei gambi dove la terra è più tenace; lavateli velocemente e tagliateli a fette sottili e teneteli momentaneamente da parte.

Fate cuocere lo stufato per 1 ora a fuoco basso con il coperchio, rigirandolo di tanto in tanto.

Passati i primi 60 minuti di cottura, unite l’altro bicchiere di vino, alzate leggermente la fiamma, fate evaporare e poi unite i funghi.

Lasciate cuocere ancora per circa 10-15 minuti, sempre a fiamma bassa mescolando spesso e a tegame coperto, ovvero fino a che la carne non sarà molto tenera e cotta.

Verso la fine potete lasciare un pò aperto il tegame per far asciugare il sugo se è troppo liquido, poi levate dal fuoco e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *