Pane cafone (contadino)

Pane cafone (contadino)
Pane cafone (contadino)

 

Ingredienti per 1 pagnotta grande

700 gr di farina 00, 2 cucchiaini di sale fino, 425 ml di acqua tiepida, 15 gr di lievito di birra fresco.


Preparazione

In una ciotola setacciate la farina, unitevi il sale e formate la classica fontana. Versate tutta l’acqua tiepida in un contenitore tipo caraffa e sbriciolatevi il lievito fresco.

Versate la soluzione di acqua e lievito al centro della fontana e iniziate a lavorare l’impasto con le mani fino a quando esso si staccherà dalle pareti della ciotola.

Trasferitelo su di una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo per 10 minuti circa, allungando l’impasto tra le mani per far sì che il glutine si allunghi conferendo al pane un aspetto morbido.

Mettete l’impasto nella ciotola leggermente infarinata, copritelo con un canovaccio umido o con della pellicola alimentare e fatelo lievitare fino a farlo raddoppiare (circa 1 ora).

Con le nocche della mano eliminate l’aria dall’impasto, quindi rilavoratelo un pochino (ma non troppo).

Formate una palla che dovrà essere liscia e trasferitela su di una teglia rivestita con carta da forno.

Lasciate  lievitare l’impasto per 45-60 minuti o comunque fino a quando essa sarà nuovamente raddoppiata di volume.

Trascorso questo tempo praticate 3 incisioni con un coltello affilato sulla superficie del pane e cuocete nel forno già caldo a 220°C per circa 35-40 minuti.

Per capire se il pane è cotto, dovrete capovolgerlo e picchiettare la base con le nocche: se emetterà un suono vuoto sarà cotto, altrimenti cuocete per altri 5 minuti.

Fate raffreddare il pane su di una griglia e poi servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *