Pasta ‘ncaciata alla messinese

La pasta ‘ncaciata (con cacio) alla messinese, è una ricetta tipica della cucina siciliana, originaria del messinese. Una vera squisitezza, una pietanza dalla tradizione antica e dal gusto sempre attuale e moderno. Un sapore tramandato negli anni, ma in realtà “senza tempo”, sempre apprezzato, sia dai grandi che dai più piccoli.

Pasta ‘ncaciata ( con cacio ) alla messinese
Pasta ‘ncaciata ( con cacio ) alla messinese

Ingredienti-per-la-Pasta-‘ncaciata-con-cacio-alla-messinese1

Ingredienti per la Pasta ‘ncaciata con cacio alla messinese

Pasta ‘ncaciata alla messinese

Pasta ‘ncaciata ( con cacio ) alla messinese
Pasta ‘ncaciata ( con cacio ) alla messinese

Ingredienti per 4-6 persone

400gr di rigatoni ( o penne ), 7dl di salsa di pomodoro alla messinese, 200gr di polpa di vitello tritata, 2 cucchiai di pangrattato, 150gr di pecorino grattugiato, 100gr di caciocavallo fresco, 1 uovo, 3 cucchiai di vino bianco secco, 1 melanzana, 100gr di salame, 3 uova sode, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 mazzetto di basilico, olio extravergine d’oliva, burro, sale, pepe.

Preparazione

Amalgamate il tritato con 2 cucchiai di pecorino grattugiato, il pangrattato, l’uovo battuto, il prezzemolo tritato, una presa di sale e una spolverata di pepe.

Formate delle polpettine, grandi quanto un’oliva, e rosolatele in un tegame con 3 cucchiai d’olio; poi, bagnate con il vino e lasciate evaporare.

Affettate la melanzana, lavata e privata del picciolo; cospargetela di sale e ponetela in un colapasta a perdere il liquido di vegetazione.

Dopo circa 30 minuti, sciacquate la melanzana, asciugatela e friggetela in padella con 1 bicchiere d’olio caldo. Appena la melanzana sarà ben dorata, sgocciolatela e adagiatela su carta da cucina a perdere l’unto in eccesso.

Lessate la pasta in acqua bollente salata; scolatela al dente e conditela con la salsa di pomodoro e 50 grammi di pecorino.

Versatene uno strato in una teglia imburrata e cospargete la superficie con una parte di polpettine, fette di melanzane, dadini di caciocavallo e di salame, fette di uova sode, pecorino grattugiato e foglie di basilico.

Proseguite con altra pasta e, poi, altro ripieno, terminando con i rigatoni e un’abbondante spolverata di formaggio grattugiato.

Infornate a 200°C e cuocete per 25-30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *