Patate a sfincione

Le patate a sfincione sono un gustoso contorno della cucina siciliana. Le patate tagliate a fette vengono ricoperte con un sugo di pomodoro pelati, cipolle, caciocavallo a fettine e grattugiato, pangrattato e origano. Pochi e semplici ingredienti per un piatto ricco di sapore e odori.

Patate a sfincione
Patate a sfincione

Patate a sfincione

Patate a sfincione
Patate a sfincione

Ingredienti per 4-6 persone

1,5 di patate, 3 cipolle, 800gr di pomodori pelati, origano, 50gr di caciocavallo grattugiato, 50 gr di caciocavallo a scagliette, una manciata di pangrattato, sale, pepe, olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Lavate e sbucciate le patate e, tagliatele a fette non troppo doppie.

Sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine sottilissime.

In una scodella, schiacciate con una forchetta i pomodori pelati, conditeli con un filo d’olio extravergine, una presa di sale, una spolverata di pepe, una spolverata di origano e tenete da parte.

Foderate una teglia con carta da forno, spargete sul fondo 2-3 cucchiai della salsa che avete preparato precedentemente.

Fate uno strato di fette di patate, uno di fettine di cipolle, distribuite poi 4-5 cucchiai di salsa, una spolverata di origano e una di caciocavallo grattugiato.

Continuate in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti, ricoprite l’ultimo strato con abbondante salsa di pomodori pelati.

Una manciata abbondante di origano, una di caciocavallo grattugiato, una spolverata di pangrattato, scagliette di caciocavallo e un filo d’olio d’oliva.

Mettete in forno già caldo a 200°C per circa 35-40 minuti.

Le patate a sfincione sono buone sia calde che fredde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *