Cipolline Catanesi

Le cipolline sono una goloseria della rosticceria Catanese. Si tratta di una sottile pasta farcita con un composto di salsa di pomodoro, mozzarella e soprattutto da molta cipolla (da cui prende il nome). La sorprendete genuinità degli ingredienti e il gusto eccellente, fanno delle cipolline uno dei pezzi forti delle colazioni Catanesi e, perché no, un eccellente piatto unico da consumare in famiglia.

Cipolline Catanesi
Cipolline Catanesi

Cipolline Catanesi

Cipolline Catanesi
Cipolline Catanesi

Ingredienti per 6-8 persone
500gr di farina 00, 500gr di farina manitoba, 100gr di strutto, 100gr di zucchero semolato, 20gr di sale, 40gr di lievito di birra, 500ml di acqua tiepida, 1 tuorlo d’uovo e 1 cucchiaio di latte per lucidare le cipolline.

Ingredienti per il ripieno

4-5 cipolle, 400gr di polpa di pomodoro, 300gr mozzarella, 200gr di prosciutto cotto a fette, sale, pepe.

Preparazione impasto delle cipolline

Sciogliete il lievito e lo zucchero in un po’ d’acqua.

Versate le due farine setacciate in una ciotola, aggiungete il lievito e lo zucchero che avete sciolto precedentemente. Unite lo strutto e, iniziate a fare amalgamare bene tutti gli ingredienti, versando l’acqua poco alla volta. Infine unite il sale, impastate per 1 minuto ancora nella ciotola.

Trasferite l’impaso su una spianatoia infarinata e, lavorate il composto per una decina di minuti, finché non risulterà liscio ed elastico. Raccogliete l’impasto e, formate una palla.

Mettete l’impasto in una ciotola infarinata, coprite e laciate lievitare per 2 ore.

Nel frattempo, preparate il condimento per farcire le cipolline

Sbucciate le cipolle e tagliatele in sottili fette, mettetele in un tegame con 1 bicchiere d’acqua fredda.

Fate stufare le cipolle per 5 minuti, fino a quando l’acqua si sarà asciugata del tutto.

Aggiungete 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva e, fate rosolare a fiamma bassa le cipolle per 5 minuti.

Una volta che le cipolle si saranno ammorbidite, aggiungete la polpa di pomodoro, mezzo bicchiere d’acqua fredda, un pizzico di sale e una spolverata di pepe.

Mescolate con un cucchiaio e, coprite il tegame con un coperchio.

Accendete la fiamma e mettetela al minimo, lasciate cuocere la salsa per una decina di minuti, mescolate spesso, fin quando le cipolle non saranno completamente cotte, il sugo particolarmente ristretto. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Tagliate il prosciutto grossolanamente, in modo da ottenere dei pezzi irregolari. Tagliate la mozzarella a cubetti e riponetela in una colino a perdere il liquido in eccesso.

Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete la pasta, stendetela in una sfoglia sottile e, ritagliate dei quadrati 15×15 centimetri.

Mettete al centro di ogni quadrato 1-2 cucchiai della salsa preparata, il prosciutto cotto tagliato e qualche cubetto di mozzarella.

Ripiegate gli angoli di ogni quadrato, congiungendo i vertici del Quadrato verso il centro (come da foto), ponete le cipolline ben distanziate le une con le altre in una teglia rivestita con carta da forno.

Lasciate lievitare ancora per mezz’ora. Sbattete in una ciotola il tuorlo con 1 cucchiaio di latte e, spennellate le cipolline.

Accendete il forno, portatelo ad una temperatura di 200°C e infornate le cipolline per 10 minuti, appena saranno dorate sfornate e servitele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *