Patate sabbiose

Le patate sabbiose sono un contorno delizioso, diverso dal solito, molto goloso che vi conquisterà. Una ricetta semplice e veloce da preparare, buonissime, croccanti fuori e morbidissime dentro. Le patate in questa preparazione vengono ricoperte da una golosa panatura, arricchita dal profumo delle erbe aromatiche squisitamente stimolante che regalerà alle patate una piacevole e saporita croccantezza, davvero gustosa. Ottime per accompagnare secondi piatti a base di carne rossa e bianca.

Patate sabbiose
Patate sabbiose

Patate sabbiose

Patate sabbiose
Patate sabbiose

Ingredienti per 4 persone

1kg di patate, 200gr di pangrattato, una spolverata di origano, una di salvia, una di rosmarino, una di menta, sale, pepe, olio extravergine di oliva.

Preparazione

Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a fette spesse circa 1 centimetro.Ponete le patate in una ciotola con acqua fredda per evitare che anneriscano.

Portate a bollore una casseruola con dell’acqua e un pizzico di sale, dunque tuffatevi le patate, cuocete le fette per 3 minuti (a partire dal momento della ripresa del bollore).
Scolate le patate e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo, preparare la panatura per le patate. In un foglio di carta da cucina mettete il pangrattato, la salvia, il rosmarino, l’origano, la menta, una presa di sale e una spolverata di pepe.

Mettete le patate in una ciotola, irroratele con un filo d’ olio di oliva e rigiratele con delicatezza in modo da ungerle tutte per bene.

Passate le patate nel pangrattato con gli aromi, rigiratele con le mani o con una paletta, avendo cura di non rompere o rovinare le fette.

Disponete le patate in una teglia foderata con carta da forno, unta con dell’olio d’oliva evitando di sovrapporle.

Aggiungete dell’altro olio d’oliva in superficie, e mettete in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti.

Trascorsi i primi 10 minuti, quando si sarà già formata la crosticina sotto, girate le patate e continuate la cottura per altri 10 minuti.

Le patate dovranno risultare croccanti e dorate da ambo i lati.  Sfornare e servire le patate caldissime, accompagnando a piacere con ketchup.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *