Torta di pane

 

Ingredienti

500g di pane raffermo, 500g di gherigli di noci, 200g di miele, 2 uova, ½ litro di latte, 1 bicchiere di panna, 1 bicchiere di nocino, pangrattato, olio extravergine d’oliva.

Preparazione
Spezzettate il pane e, mettetelo in una ciotola. Unite il liquore e il latte, mescolate e lasciate che il pane si ammorbidisca, assorbendo i liquidi. Dopo circa 40 minuti, amalgamate al composto le uova e il miele, mescolare con una spatola, in modo da ottenere un impasto omogeneo.

Incorporate al composto le noci frullate e un bicchiere di panna fresca, mescolate ancora con una spatola, amalgamando bene tuttu gli ingredienti.

Versate l’impasto in una tortiera unta con olio e spolverata di pangrattato. Mettete in forno già caldo forno a 200°C. e fate cuocere il dolce per 30 minuti circa.

Sfornate, fate raffreddare bene il dolce prima di levarlo dalla tortiera. Mettete la torta di pane su un piatto da portata, spolveratelo con zucchero al velo e servite.

Note

Impariamo a riutilizzare il pane che avanza, tagliamolo a pezzi, mettiamolo a essiccare al sole, poi riponiamolo con amore in un sacchetto di tela o di carta e tiriamolo fuori quando le nostre ricette lo richiedono.

Si parla di crisi, di difficoltà economiche. E allora? Facciamo qualcosa, impariamo a conservare, invertiamo le cattive abitudini, non liberiamoci di un bene prezioso che può arricchire ancora la nostra tavola, che riconduce alla tradizione e alla buona cucina, alla riscoperta di sapori semplici e genuini e di ricette dimenticate.

Le nonne non buttavano via nulla, riciclavano, con amore e attenzione. Scopriamoci cuochi con nonne, mamme, zie che tornano con noi ai fornelli per ritrovare i gusti e i costumi di una volta.

Ridiamo il giusto valore al pane. Il pane è storia, cultura, vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *