Sformato di zucchine al ragù

Lo sformato di zucchine al ragù è un piatto unico, molto sfizioso. Le zuccchine vanno sbollentate e stratificate con ragù di carne besciamella, cotte in forno danno vita ad un piatto sostanzioso e sfizioso.

Zucchine genovesi
Zucchine genovesi

Ingredienti per 4 persone
800gr di zucchine genovesi, 400gr di carne tritata, 400gr di passata di pomodoro, 25gr di burro, 25gr di farina, 4dl di latte, 1dl di brodo, 60gr di caciocavallo grattugiato, 1 porro, 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione

Pulite il porro, tritatelo finemente e, rosolatelo a fuoco dolce per una decina di minuti in un tegame con 4 cucchiai di olio. Fate rosolare la carne in un altro tegame con l’olio rimasto a fuoco vivace.

Unite il porro e, dopo qualche istante la passata e il brodo caldo. Lasciate cuocere per 1 ora a fuoco dolce, salando e pepando verso la fine.

Fate sciogliere il burro in una casseruola, unite la farina e mescolate con una frusta, lasciatela tostare per 1 minuto.

Unite poi il latte a filo, salate, pepate e continuate la cottura per 5-6 minuti, fino a ottenere cioè una buona besciamella non troppo densa. Fuori dal fuoco aggiungete il caciocavallo.

Spuntate le zucchine, tagliatele a strisce sottili nel senso della lunghezza e scottatele per 2-3 minuti in acqua bollente salata, poi scolatele e sistematele ad asciugare su un telo.

Versate un po’ di besciamella e di ragù sul fondo di una teglia, sistematevi dentro uno strato di zucchine, sovrapponendo leggermente le fettine, quindi continuate con un po’ di besciamella e di ragù.

Ripetete gli strati fino a esaurire gli ingredienti. Cuocete  lo sformato di zucchine al ragù in forno caldo a 180°C per 25-30 minuti.

Servite lo sformato di zucchine al ragù caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *