Patati cu’ l’ova (Patate con le uova)

Patati cu’ l’ova, ricetta tipica della cucina povera siciliana, le patate sono sempre state un elemento essenziale della cucina contadina,In passato è stato quasi l’unico sostentamento. Si tratta di una ricetta gustosa e sostanziosa, molto semplice da preparare dal sapore rustico e genuino, i cui ingredienti principali sono le patate e le uova, tutto insieme in un unico piatto succulento! Ottima ricetta per poter presentare un secondo semplice e rapido da preparare, appetitoso,saporito che piacerà sia ai bambini che ai grandi!

Patati cu' l'ova (Patate con le uova)
Patati cu’ l’ova (Patate con le uova)

Patati cu' l'ova (Patate con le uova)
Patati cu’ l’ova (Patate con le uova)

Patati cu' l'ova (Patate con le uova)
Patati cu’ l’ova (Patate con le uova)

Ingredienti per 4 persone:

  • 1,5 kg di patate, 8 uova, olio di semi per friggere, 4 cucchiai di caciocavallo grattugiato ( facoltativo), sale e pepe.

Preparazione:

  • Lavate e pelate le patate, tagliatele a fette spesse ci circa 2 centimetri e mettetele a bagno con acqua e sale per 30 minuti, poi, scolatele e tamponatele con uno strofinaccio pulito.
  • Friggete le patate in abbondante olio caldo e adagiatele su carta da cucina a perdere l’unto in eccesso.
  • Sbattete in una ciotola le uova, unite un pizzico di sale, un pizzico di pepe e il caciocavallo grattugiato, amalgamate tutto con cura e tenete momentaneamente da parte.
  • Svuotate la padella dell’olio della frittura, rimettetela sul fuoco, fatela scaldare e poi versatevi le patate fritte, rigiratele per 1 minuto, poi, versate il composto di uova preparato e fate rapprendere, mescolando continuamente.
  • Togliete le patate dal fuoco, mettetele su un piatto da portata e servitele calde.
  • Note:La patata ha molte varietà, tutte riconducibili a due principali: a pasta bianca o a pasta gialla. Adatta per la preparazione di diversi piatti, la patata al momento dell’acquisto deve essere soda, priva di germogli e asciutta. Conservabile in luogo fresco e buio anche per più settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *