Barchette di melanzane alla siciliana

Le barchette di melanzane con anelletti alla siciliana, è un piatto fantastico, una vera sinfonia di sapori. Un primo piatto delizioso ma impegnativo, che certamente non passerà inosservato sulla vostra tavola, vi farà fare di sicuro un figurone perchè si presenta benissimo ed è davvero saporito!

Barchette di melanzane con anelletti alla siciliana
Barchette di melanzane con anelletti alla siciliana

Barchette di melanzane alla siciliana

Barchette di melanzane con anelletti alla siciliana
Barchette di melanzane con anelletti alla siciliana

Ingredienti per 4 persone

4 melanzane nere, salsa di pomodoro, 250 gr. anelletti , 250gr. polpa di vitello tritata, 200gr. piselli, 7dl passata di pomodoro, 1 cipolla, 1 carota, 1 cuore di sedano, 50g. caciocavallo grattugiato, 100gr. salame a cubetti, 50 g di prosciutto cotto a dadini, olio extravergine d’oliva q.b., pangrattato, sale e pepe q.b.,vino bianco secco.

Preparazione

Lavate le melanzane, asciugatele e tagliatele a metà nel senso della lunghezza.Sscavate le melanzane al centro cercando di svuotarle il più possibile dalla polpa interna.

Cospargete di sale le barchette ottenute lasciatele per un’ora in un colapasta, a perdere l’acqua di vegetazione.

Tagliate a cubetti la polpa che avete estratto dalle melanzane.

Mettete i cubetti di melanzana in un colapasta, cospargeteli di sale e, lasciateli per 30 minuti a perdere l’acqua di vegetazione.

Passato il tempo di riposo, sciacquate i cubetti di melanzane, asciugatele con cura e friggetele in abbondante olio caldo.

Quando le melanzane saranno ben dorate, sgocciolatele e ponetele su carta assorbente da cucina.

Preparate intanto il ragù per condire la pasta

Tritate finemente la cipolla, la carota, il sedano e il prezzemolo e lasciate appassire tutto, in un tegame, con 4 cucchiai d’olio e una noce di burro.

Aggiungete il tritato e rosolatelo, su fiamma moderata; bagnate con mezo bicchiere di vino e fate evaporare.

Unite, quindi, i piselli, fate insaporire per qualche minuto; poi, versate la passata di pomodoro, condite con sale, pepe e foglie di basilico fresco.

Mescolate e cuocete dolcemente per 40 minuti, incorporando poca acqua calda, se il fondo tendesse a restringersi troppo.

Lessate gli anelletti in acqua bollente salata e,  scolatela al dente

Mettete la pasta in una ciotola capiente e conditela con il ragù preparato, il cacio cavallo grattugiato, il prosciutto e il salame tagliato a dadini e le melanzane fritte e, mescolate bene.

Sciacquate le barchette di melanzane, asciugatele per bene.

Riempite le melanzane con gli anelletti, cospargeteli con un velo di pangrattato e uno di caciocavallo grattugiato, mettetele in una teglia rivestita con carta da forno.

Cuocete in forno già caldo a 220°C per circa 20 minuti.

Sfornate le barchette lasciatele intiepidire per 5 minuti, poi decorate con foglioline di basilico, mettetele su un piatto da portata e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *