Cannolo di pizza

Una sfiziosa variante della classica pizza rotonda. Facile  da fare basta solo cambiare forma alla pizza e ripiegarla a mò di cannolo, perfetta da proporre per  feste di compleanno e buffet. Ovviamente il ripieno potete variarlo in base ai gusti dei vostri commensali.

Cannolo di pizza
Cannolo di pizza

Cannolo di pizza

Cannolo di pizza
Cannolo di pizza

Ingredienti per la pasta

500 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 250ml di acqua.

Ingredienti per il condimento

2 melanzane, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,100gr di prosciutto cotto, 200gr di mozzarella,100gr di caciocavallo fresco, foglie di basilico, pomodori pelati, origano.

Preparazione

Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.

Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, la pasta deve risultare elastica e morbida.

Raccogliete la pasta e, date una forma a palla, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.

Lavate le melanzane e tagliatele a fette; lasciatele per un’ora in un colapasta, cosparse di sale, a perdere l’acqua di vegetazione. Sciacquatele, asciugatele con cura e friggetele in abbondante olio caldo. Quando saranno dorate, sgocciolatele e ponetele su carta da cucina.

Tagliate la mozzarella a fette, poi mettetela in un colino a perdere il liquido in eccesso.

Grattugiate il caciocavallo in una grattugia a fori larghi. Lavate e asciugate le foglie di basilico, schiacciate con una forchetta i pomodori pelati, conditeli con un pizzico di sale una spolverata di pepe e un filo d’olio e, teneteli da parte.

Passato il tempo della prima lievitazione, dividete la pasta in 4 parti, stendete ogni parte in una sfoglia rotonda lasciando il bordo alto almeno 1 centimetro. Pigiatela la pasta con le dite unte d’olio, e lasciatela lievitare ancora per 30 minuti.

Trascorso il tempo della seconda lievitazione, mettete al centro di ogni pizza due cucchiai di pomodoro pelato preparato precedentemente, (spalmatelo con il dorso di un cucchiaio, lasciando i bordi asciutti),3-4 fette di melanzane fritte, una fetta di prosciutto, uno strato di caciocavallo grattugiato a filo, la mozzarella a fette, qualche foglia di basilico e un filo di olio extravergine d’oliva.

Ripiegate la pizza in due metà (come da foto), dandogli la forma di un cannolo.

Mettete in forno già caldo a 250°C per circa 15 -20 minuti, o fino a quando la pizza sarà ben dorata e croccante.

Sfornate, condite con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo, una spolverata di origano fresco e se lo gradite qualche foglia di basilico fresco. Portate in tavola e servite.

Controllate la cottura perché dipende dallo spessore della pasta e dal tipo di forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *