Arancini alla ricotta

Le arancine di riso alla ricotta sono dei piccoli timballi ripieni di ricotta e tuma, panati e poi fritti. Buonissime da mangiare come piatto unico, come spuntino o come antipasto se in formato mignon.

Arancini alla ricotta
Arancini alla ricotta

Arancini alla ricotta

Arancini alla ricotta
Arancini alla ricotta

Ingredienti

400gr di riso, 250gr di ricotta, 50gr di caciocavallo grattugiato, 150gr di tuma, 5 uova, farina, pangrattato, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione

Lessate il riso in abbondante acqua salata; scolatelo al dente e trasferitelo in una ciotola. Aggiungete il caciocavallo e amalgamate con cura. Lasciate intiepidire il composto, poi unite 2 uova sbattute e una spolverata di pepe, mescolate e fate legare per bene le uova al riso.

Prelevate un cucchiaio di riso e schiacciatelo sul palmo di una mano, in modo da creare un incavo. Riempitelo con un po’ di ricotta, qualche dadino di tuma e coprite con un altro cucchiaio di riso.

Modellate l’arancino e passatelo nella farina, nelle uova sbattute con poco sale e infine nel pangrattato.

Friggete gli arancini in abbondante olio caldo finchè saranno ben dorati.

Sgocciolate  le arancinette e poneteli a perdere l’unto in eccesso su carta assorbente, poi mettetele  su un piatto da portata e servitele calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *