Spaghetti con le cozze

Ottimo primo piatto di mare saporitissimo, veloce e semplice da preparare. Il segreto di questo piatto è solo uno, le cozze devono essere fresche e rigorosamente pulite a crudo. Piatto tipico della tradizione culinaria Siciliana, sempre molto apprezzato  che  vi farà fare bella figura con i vostri commensali.

Spaghetti con le cozze
Spaghetti con le cozze

Spaghetti con le cozze
Spaghetti con le cozze

Spaghetti con le cozze
Spaghetti con le cozze

Ingredienti per 4 persone:

  • 350gr di spaghetti, 3kg di cozze, 100gr di pomodorini, 2 spicchi di aglio, 1 cipolla piccola, olio extravergine di oliva, mezzo bicchiere di vino bianco secco, prezzemolo, sale e pepe.

Preparazione:

  • Pulite le cozze spazzolandole accuratamente, lavatele sotto l’acqua corrente strofinandole le une con le altre per eliminare tutte le impurità. Mettete le cozze già pulite in una larga padella con 2 cucchiai di olio e 1 spicchio di aglio, incoperchiate e fate cuocere fino a quando non si saranno aperte tutte.
  • A questo punto sfumate con il vino bianco, lasciatelo evaporare, poi spegnete la fiamma, fate intiepidire le cozze (per non bruciarvi le mani) e sgusciatele, mettetele in una ciotola e tenetele momentaneamente da parte.
  • Filtrate con un retino a maglie fitte il liquido di cottura e tenetelo da parte.
  • Affettate finemente la cipolla e mettetela in una padella con 4 cucchiai di olio di oliva, aggiungete 1 spicchio di aglio schiacciato e in camicia , una volta imbiondito eliminatelo.
  • Aggiungete i pomodorini tagliati , il prezzemolo tritato, un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Fate cuocere per 2-3 minuti , poi aggiungete le cozze e fatele insaporire per alcuni minuti, non appena il condimento comincia a sobbollire aggiungete poco alla volta il liquido (filtrato) delle cozze.
  • Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolatela molto al dente e finitela di cuocere a fiamma vivace in padella con il condimento preparato.
  • Rigirate energicamente con un cucchiaio di legno, se il condimento dovesse asciugarsi molto aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta.

  • Aggiungete una manciata di prezzemolo tritato, una spolverata di pepe (se lo gradite) e servite gli spaghetti bene caldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *