Torta con crema al caffè

La torta con crema al caffè, un irresistibile peccato di gola.Una torta di grande effetto, adatta alle occasione speciali, come una festa, una ricorrenza, un compleanno o il semplice pranzo della Domenica. La base di questa torta è un semplicissimo pan di Spagna al cacao, farcito da una deliziosa crema al caffè e gocce di cioccolato fondente. Decorata poi, con la stessa crema, codette di cioccolato fondente e chicchi di caffè, Il risultato sarà straordinario: una vera bontà per il palato e uno spettacolo per gli occhi,che lascerà voi e i vostri ospiti a bocca aperta!

Torta con crema al caffè
Torta con crema al caffè

Torta con crema al caffè
Torta con crema al caffè

Ingredienti pan di Spagna:

  • 6 uova, 230g di zucchero semolato, 200g di farina oo, 30g di cacao amaro, 1 busta di lievito per dolci.

Ingredienti per la crema al caffè:

  • 4 uova, 300g di zucchero semolato, 70 g di maizena, 1litro di latte, 7 cucchiai rasi di caffè solubile, 500ml di panna vegetale già zuccherata, gocce di cioccolato fondente.
    Ingredienti per decorare la torta:
  • cacao amaro q.b., chicchi di caffè, codette di cioccolato fondente.
    Ingredienti per la bagna:
  • 2 tazzine di acqua, 2 tazzine di caffè amaro.
    Preparazione:
  • montate, con le fruste elettriche le uova con lo zucchero in una ciotola capiente, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
  • Aggiungete poca alla volta la farina setacciata, il cacao e in fine il lievito, e mescolate piano con le fruste in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Preparate uno stampo apribile di 24 cm di diametro, ungetelo e infarinatelo.
  • Mescolate l’impasto con una spatola dal basso verso l’alto, poi versatelo nello stampo, e mettetelo in forno già caldo a 180° per 40-45 minuti,(fate la prova con lo stecchino per verificare la cottura).
  • Sfornate il pan di Spagna, lasciatelo raffreddare del tutto,poi, tagliatelo a metà in due dischi uguali, e tenetelo momentaneamente da parte.
  • In una ciotola montate a neve ben ferma la panna già zuccherata,e ponetela in frigo.
  • Preparate la crema al caffè: mettete a scaldare il latte in un tegame, appena il latte sta per sfiorare il bollore unite il caffè solubile, mescolate bene, appena il caffè si sarà ben sciolto spegnete il fuoco.
  • In un altro tegame rompete 4 uova e mescolate con una frusta.
  • Unite lo zucchero e in fine aggiungete la maizena,continuate ad amalgamare bene sempre con la frusta.
  • Appena il composto sarà ben omogeneo,versate poco alla volta il latte caldo.
  • Portate il tegame sul fuoco, mescolate continuamente. Lasciate sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti, sbattendo di continuo con la frusta fino a fare addensare la crema (ci vorranno appena 5-6minuti).
  • A questo punto la crema al caffè è pronta, coprite il tegame con pellicola,(così da evitare che si formi la crosticina in superficie), e lasciate raffreddare il composto.
  • Quando la crema sarà fredda, mescolatela per qualche secondo, poi,mischiatela delicatamente con la panna montata, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
  • Preparate la bagna al caffè: mescolate in una ciotola 2 tazzine di caffè amaro e 2 tazzine d’acqua.
  • Assembliamo la torta: mettete su un piatto da portata il primo disco di pan di Spagna e, inzuppate la superficie inferiore con metà della bagna, poi, spalmatevi abbondante crema al caffè.
  • Cospargete la superficie con le gocce di cioccolato fondente.
  • Poggiate il secondo disco di pan di Spagna capovolto in modo che la parte spugnosa sia rivolta verso l’alto.
    Quindi inzuppate con la bagna rimasta e, ricoprite tutta la torta con la crema al caffè livellando con una spatola.
  • Spolverizzate la superficie della torta con cacao amaro.
  • Con la crema che avanzerà, riempite una sac-à-poche e decorate la torta realizzando delle roselline di crema, sulle quali poggerete dei chicchi di caffè.
  • Decorate il perimetro inferiore della torta con dei piccoli riccioli di crema, poi spolverizzate con delle codette di cioccolato fondente.
  • Ponete la torta in frigorifero fino al momento di servirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *