Pesce spada panato al salmoriglio

La preparazione del pesce spada panato al salmoriglio è molto semplice e facile da fare, basterà strofinare le fette di spada con del buon olio extravergine a cui sono stati aggiunti un po’ di sale e pepe. Successivamente, si passa il pesce nel pangrattato aromatizzato con dell’origano in polvere, sale, pepe e e si mette a cuocere. Appena il pesce sarà cotto e dorato, irrorate le fette di spada con il salmoriglio, un’emulsione con olio, succo di limone,sale, pepe e origano. La cottura del pesce spada panato può essere effettuata in padella, alla griglia o al forno. Il risultato sarà eccezionale in qualsiasi modo decidiate di cuocerlo, grazie alla crosticina croccante che si formaerà sul pesce e al condimento che conferirà al pesce un sapore davvero molto succulento. Questo piatto può essere preparato in anticipo e servito freddo.

Pesce spada panato al salmoriglio
Pesce spada panato al salmoriglio

Pesce spada panato al salmoriglio

Pesce spada panato al salmoriglio
Pesce spada panato al salmoriglio

Ingrdienti per 2 persone

2 fette di pesce spada da 200-250gr l’una, pangrattato q.b, succo di 2-3 limoni, olio d’oliva q.b, origano, sale, pepe.

Preparazione

Lavate il pesce e asciugatelo con carta da cucina. Versate in un piatto abbondante olio d’oliva e, tenete da parte.

Mettete su un foglio da carta da forno il pangrattato, unite una presa di sale, un pizzico di pepe e una generosa spolverata di origano secco in polvere e, mescolate.

Prendete le fette di pesce spada e passatele prima nell’olio d’oliva, poi nel pangrattato aromatizzato. Pressate leggermente con il palmo delle mano ogni fetta di pesce per fare aderire bene il pangrattato e, sistemate su un piatto.

Ungete con poco olio d’oliva una griglia (o una padella antiaderente), mettetela sul fuoco e fatela scaldare bene.

Quando la griglia sarà rovente, abbassate il fuoco e, adagiatevi le fette di pesce spada. Fate cuocere le fette di spada per circa 3-4 minuti per lato a fiamma medio-bassa, fino a che non saranno cotte e dorate.

Intanto preparate il salmoriglio: versate il succo dei limoni in una ciotola, unite mezzo bicchiere di olio d’oliva, una presa di sale, un pizzico di pepe e una generosa spolverata di origano secco in polvere.

Emulsionate gli ingredienti con l’aiuto di una forchetta, fino ad ottenere un’emulsione omogenea. Adagiate le fette di pesce su un piatto da portata e irroratele con il salmoriglio preparato e servite.

Il vostro pesce spada impanato alla sciliana è pronto e potete servirlo con una classica insalata verde oppure con fette di patate lesse condite con lo stesso salmoriglio e foglioline di menta fresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *