Gelo di fragole

Il gelo di fragole è un dolce al cucchiaio dalla consistenza cremosa e dal gusto fresco. È una specie di semifreddo molto colorato, bello da vedere e buono da gustare. Un elegante dessert, perfetto per ogni occasione! Una ricetta facile e veloce: vi basterà frullare le fragole con lo zucchero e far addensare il composto sul fuoco aggiungendo un po’ di maizena o amido per dolci. Per accentuare il gusto delle fragole, vi basterà aggiungere il succo di due limoni. Per guarnire potete utilizzare, oltre alle fragole fresche, qualche fogliolina di menta fresca e scorza di limone grattugiata.

Gelo di fragole
Gelo di fragole

Gelo di fragole

Gelo di fragole
Gelo di fragole

Ingredienti

800gr di fragole, 2 limoni (solo il succo), 100gr di zucchero semolato, 80 gr di maizena (o amido per dolci).

Ingredienti per decorare il gelo

fragole, foglie di menta fresca, scorza di limone grattugiata

Preparazione

Lavate le fragole, tagliatele a spicchi e mettetele in una ciotola.

Spremete due limoni e, versate il succo nella ciotola con le fragole, unite due cucchiai di zucchero semolato e, mescolate.

Mettete le fragole preparate in frigo, coperte da pellicola per alimenti, e fatele macerare per 1 ora.

Frullate le fragole con tutto il loro liquido di macerazione, con un frullatore ad immersione.

Versate il frullato in un boccale graduato e, unite tanta acqua quanta ne occorrerà per ottenere 1 litro di liquido.

Mettete l’amido e lo zucchero in un tegame e, stemperateli con il frullato di fragole preparato.

Portate il tegame sul fuoco, a fiamma moderata e, portate ad ebollizione mescolando in continuazione.

Appena la crema si  addensa, spegnete la fiamma, mescolate bene e lasciatela intiepidire.

Versate il gelo di fragole in uno stampo inumidito con acqua fredda. Coprite lo stampo con pellicola per alimenti e, lasciate solidificare in frigo per almeno 6 ore.

Mettete il gelo su un piatto da portata , guarnitelo con fettine di fragole, qualche fogliolina di menta fresca e una grattugiata di scorza di limone.

Conservate il gelo in frigo fino al momento di servirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *