Algerini biscotti palermitani

Gli algerini sono dei biscotti tipici di palermo. La base di questi dolcetti è una semplice pasta frolla, preparata con l’utilizzo dello strutto, ingrediente che li rende croccanti e li conserva per diversi giorni. Sono ricoperti da abbondante zucchero al velo e, contraddistinti da una forma che deve essere rigorosamente “rotonda e smerlata”. A palermo sono facilmente reperibili sia nelle pasticcerie che in alcuni panifici. Ottimi a colazione, ideale per una dolce pausa caffè o per accompagnare una buona tazza di thè.

Algerini
Algerini

Algerini

Algerini
Algerini

Ingredienti pasta frolla siciliana

1 kg di farina 00, 2 uova, 350gr di zucchero semolato, 160gr di burro, 180gr di strutto, 50 gr di marmellata di albicocche, 7 gr. di ammoniaca per dolci, 160ml di latte, 2 bustine di vanillina.

Preparazione

Fate ammorbidire il burro e lo stutto nel microonde. Versate il burro in una ciotola, aggiungete la marmellata lo stutto e lo zucchero.

Mescolate l’impasto con l’aiuto di un cucchiaio e, fate sciogliere lo zucchero. Unite al composto le uova, il latte e l’ammoniaca per dolci.

Continuate a mescolare con il cucchiaio fino a quando tutti gli ingredienti si saranno ben amalgamati.

Unite poco per volta la farina e cominciate ad impastare con le mani fino a quando la farina ha assorbito tutti gli ingredienti.

Trasferite l’impasto su un piano da lavoro e lavoratelo per pochi minuti, poi formate un panetto.

Mette la frolla in un contenitore a chiusura ermetica e, lasciate riposare l’impasto in frigo per almeno 3 ore.

L’ideale sarebbe preparare la frolla il giorno prima.

Stendete la frolla con il mattarello ad uno spessore di circa 1/2 cm. Ricavate i biscotti con l’aiuto di

un coppapasta, rotondo e con i bordi dentellati, con diametro di 5/6 cm.

Disponete i biscotti in teglia rivestita con carta da forno, distanziandoli di un paio di cm l’uno dagli altri.

Infornate in forno preriscaldato a 200° per 10/12 minuti.Non appena tirate fuori dal forno i biscotti, sentirete l’odore di ammoniaca, ma non preoccupatevi, fateli riposare qualche minuto e l’odore scomparirà.

Appena i biscotti saranno ben dorati lasciateli raffreddare quindi cospargeteli con abbondante zucchero a velo.

Ponete gli algerini su un piatto da portata e serviteli.

Questi biscotti si conservano benissimo per tanti giorni se chiusi in una latta per biscotti o in un sacchetto per alimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *