Cuscus con pesce e crostacei

Ingredienti per 6 persone:

  • 500g di semola di grano duro, 1,5kg di pesce misto per zuppa ( tra cui gronco, cernia, boghe e scorfano), 4dl di salsa di pomodoro ( oppure 500g di pomodori pelati ), 5 spicchi d’aglio, un cuore di sedano, 1 cipolla, 1 mazzetto di prezzemolo, 500g di gamberi, 500g di cozze pulite, 500g di scampi, 2 aragoste piccole,farina, alloro, olio extravergine d’oliva, peperoncino,sale, pepe.

Preparazione:

  • Con la semola preparate il cuscus come indicato nella ricetta base. Conditelo con qualche ciuffo di prezzemolo tritato, 1cipolla grattugiata e poco peperoncino polverizzato; versatelo nella cuscusiera e lasciatelo cuocere.
  • Tritate finemente la cipolla con un ciuffo di prezzemolo e il sedano e fatelo appassire, in un tegame, con 1 foglia di alloro, un pezzettino di peperoncino e un filo d’olio; aggiungete la salsa ( oppure il pomodoro pelato e spezzettato) e fate insaporire.
  • Copreite con 4 dl d’acqua; salata, portate ad ebollizione e cuocete pe una decina di minuti. Immergete, quindi, i pesci per zuppa già puliti ( rispettando i tempi di cottura) e, 5 minuti dopo, incorporate il pesto di aglio e prezzemolo.
  • Coprite la casseruola e cuocete su fiamma moderata, per 15 minuti; estraete i pesci più grossi e quelli a trance e lasciate immersi quelli più piccoli.
  • Rimettete sul fuoco e proseguite la cottura per altri 15-20 minuti, in modo che il pesce disfacendosi renda più ricco il brodo.
  • Spegnete e lasciate riposare per mezz’ora; poi, passate la zuppa al passaverdura. Trasferite il cuscus gi cotto nella mafaradda e irroratelo con abbondante brodo; mescolate affinché il liquido venga assorbito e lasciatelo riposare per almeno un paio d’ore sotto una coperta di lana sistemata sul coperchio del recipiente.
  • Portate a bollore il brodo rimasto e cocetevi le aragoste per 5 minuti; poi, aggiungete le cozze, i gamberi e gli scampi.
  • Qualche istante prima di spegnere la fiamma, unite i pesci a trance tenuti da parte.
  • Servite, infine, il cuscus guarnito con pesce e crostacei, accompagnando con parte del brodo filtrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *