Caponata di carciofi

La caponata di carciofi, una ricetta genuina, facile da fare e assolutamente deliziosa! Un piatto che racchiude i profumi e i sapori della cucina siciliana. Ottimo contorno che delizierà i vostri momenti più gustosi, da un pranzo in famiglia a una cena con gli amici.

Caponata di carciofi
Caponata di carciofi

Caponata di carciofi

Caponata di carciofi
Caponata di carciofi

Ingredienti

10 carciofi, due coste di sedano, una cipolla, 200 gr di olive verdi snocciolate, un cucchiaio di capperi sotto sale, un cucchiaio di pinoli, un cucchiaio di passoline, olio extravergine di oliva, un limone, 500 gr di pomodori pelati, mezzo bicchiere di aceto di vino bianco, un cucchiaio di zucchero, sale, pepe.

Preparazione

Pulite i carciofi, eliminate le foglie più dure e le spine, tagliatele a metà ed eliminate l’eventuale fieno.

Tagliate i carciofi a spicchi grossolani e, metteteli in una ciotola con acqua e succo di limone.

Lavate il sedano, tagliatelo a tocchetti e, mettetelo in un tegame assieme alla cipolla tagliata grossolanamente, ricoprite le verdure a filo con l’acqua.

Lasciate cuocere a fiamma moderata, la cipolla e il sedano, fino a far prosciugare tutta l’acqua, quindi aggiungete 3-4-cucchiai di olio extravergine d’oliva e soffriggete il tutto per alcuni minuti.

Scolate i carciofi ed aggiungeteli al soffritto di cipolla e sedano, mescolate con cura e lasciate stufare i carciofi per un paio di minuti a tegame coperto.

Unite i capperi dissalati, le olive snocciolate, le passoline, i pinoli, il pomodoro pelato passato al mixer. Aggiungete una presa di sale, una spolverata di pepe e infine unite un bicchiere d’acqua calda.

Coprite il tegame e, lasciate cuocere per circa 15 minuti, la preparazione a fuoco moderato fino ad ottenere una salsa densa.

Versate, quindi, l’aceto e lo zucchero; mescolate e lasciate evaporare l’aceto, quindi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire la caponata nel tegame. Mettete la caponata di carciofi in un piatto da portata, e servitela fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *