Iris con carne

Iris con carne, classico cibo da strada della cucina palermitana. Uno dei pezzi forti della rosticceria siciliana. Non è altro che la versione salata della iris fritta al cui interno è presente il ragù al posto della crema di ricotta. Si tratta di una pasta lievitata, ripiena di ragù con piselli,il tutto sigillato da una panatura esterna croccante,  da consumare rigorosamente calda appena fritta.

Iris con carne 1
Iris con carne

Iris con carne 2
Iris con carne

Iris con carne 3
Iris con carne

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di farina 00, 50g di margarina, 25g di lievito di birra, 4 uova, latte, pangrattato, strutto ( oppure olio di semi), olio extravergine d’oliva, sale, zucchero.

Ingredienti per farcire:

Preparazione:

  • Setacciate la ferina in una ciotola; aggiungete una presa di sale e la margarina ammorbidita e cominciate ad amalgamare gli ingredienti.
  • Unite, poco per volta il lievito sbriciolato in 2,5dl di latte tiepido con un pizzico di zucchero, mentre continuate a lavorare l’impasto.
  • Appena il composto sarà omogeneo, incorporate 1 uovo battuto e impastate energicamente la pasta, sollevandola e battendola su un piano di marmo.
  • Rimettetela nella terrina e mescolatevi 1 tazza d’acqua; poi, riprendete a lavorarla con forza.
  • Quando sarà abbastanza soffice, ponetela a lievitare per 1 ora e mezza, in una teglia oleata.
  • Trascorso questo tempo, ungetevi le mani d’olio e dividete l’impasto in filoni; ricavatene dei dischetti di 7-8 cm e distribuite su metà un cucchiaio di ragù.
  • Coprite con i tondini rimasti e disponete le pagnottine in una placca unta d’olio. Lasciate, quindi, lievitare per 30 minuti in un luogo tiepido.
  • A questo punto, passate le iris nelle uova battute con un pizzico di sale e nel pangrattato e friggetele nello strutto caldo.
  • Fate perdere l’unto su carta assorbente e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *