Calzoni al forno, rosticceria siciliana

I calzoni al forno fanno parte della famosa tavola calda siciliana. A Palermo vengono preparati con la pasta brioche, soffice e morbida dal sapore un po’ dolce e un po’ salato. Un’ impasto versatile che con pochi ingredienti vi consente di creare diversi “pezzi” di rosticceria. I pezzi più conosciuti che potete realizzare con questo impasto sono le immancabili pizzette, le ravazzate, i rollò con würstel e i calzoni. I calzoni al forno in questa ricetta, sono farciti con salsa di pomodoro, prosciutto cotto e mozzarella. Ricoperti con semi di sesamo e, poi cotti al forno. In versione mignon sono ideali per buffet in piedi o come antipasto rinforzato, feste,e tutte quelle volte che volete organizzare dei banchetti. Ottimi se volete passare una serata in compagnia di amici, potete tranquillamente prepararli prima e riscaldarli in forno al momento di mangiarli. E se volete, potete anche congelarli!

Calzoni al forno
Calzoni al forno

Calzoni al forno

Calzoni al forno
Calzoni al forno

Ingredienti pasta brioche per circa 9-10 pezzi da 90 grammi

500gr di farina 00, 280 gr. acqua fredda, 50 gr. zucchero semolato, 50 gr. strutto 21 gr. lievito di birra fresco (7 gr. disidratato) 10 gr. sale.

Ingredienti per farcire i calzoni
1 uovo, 250gr di prosciutto cotto a fette sottili, 300gr di mozzarella per pizza, salsa di pomodoro q.b., sesamo q.b.

Procedimento per l’impasto

Sciogliete il lievito di birra in 100ml d’accqua (presa dal totale di 280ml) e tenete da parte.

Mettete nella ciotola della planetaria munita di gancio lo zucchero e lo strutto,(in mancanza della planetaria impastate a mano, il risultato sarà più che soddisfacente ).

Quindi avviate l’impastatrice alla minima velocità.

Versate il lievito che avete sciolto in acqua e, impastate per un minuto.

Unite tutta la farina e poca acqua alla volta e, in ultimo aggiungete il sale e fatelo ben distribuire; continuate ad impastare per altri 8 minuti a velocità media e, rivoltate l’impasto (a macchina spenta) un paio di volte.

Lievitazione

Versare l’impasto sul piano da lavoro. Lavorate l’impasto per pochi minuti, fate una serie di pieghe e, infine formare una palla.

Coprite l’impasto con un panno da cucina e, lasciate lievitare per circa 30 minuti.

Fate raddoppiare di volume L’impasto, a temperatura ambiente (25°C) oppure in forno spento con la luce accesa.

Una volta che l’impasto ha raddoppiato di volume, formate le pezzature del peso di circa 90 grammi ciascuna.

Lavorate ogni pezzatura velocemente, fino a formare delle palline ben lisce, sistematele su un asse di legno o una teglia.

Coprite le palline d’impasto con un panno da cucina e, fate lievitare per altri 30 minuti, fino al raddoppio.

Preparate la farcitura dei calzoni

Tagliate il panetto di mozzarella e, ricavate dei bastoncini spessi. Avvolgete ogni singolo bastoncino di mozzarella in una fetta di prosciutto e, formate degli involtini.

Versate in una ciotola la salsa di pomodori, unite un pizzico di sale, uno di pepe, un pizzico di origano e un filo di olio d’oliva. Mescolate e tenete momentaneamente da parte.

Formati calzoni

Passato il tempo della seconda lievitazione, prendete le palline e, ponetele sul piano da lavoro leggermente infarinato, quindi schiacciatele prima con la punta delle dita, poi aiutatevi con un matterello e, formate un disco abbastanza sottile.

Mettete su metà del disco un cucchiaio scarso di salsa di pomodoro, e un ‘involtino di prosciutto e mozzarella.

Spennellate i bordi della pasta con il tuorlo dell’uovo sbattuto. Ripiegate la sfoglia su se stessa, formate una mezza luna, pressate per bene i bordi del calzone, in modo da trattenere all’interno il ripieno.

Proseguite in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Sistemate i calzoni su una teglia rivestita con carta da forno, spennellateli con l’uovo sbattuto e, cospargeteli con abbondante semi di sesamo.

Sporcate il centro di ogni calzone con mezzo cucchiaio di salsa di pomodoro (facoltativo).

Lasciate lievitare i calzoni per 1 ora e mezza, dentro il forno con la lucina accesa.

Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 7-8 minuti, dopo tirate la teglia fuori dal forno e aggiungete al centro di ogni calzone un quadratino spesso di mozzarella.

Rimettete la teglia in forno per altri 3-4 minuti, il tempo necessario affinchè si sciolga la mozzarella e i calzoni assumano una bella colorazione dorata.

I calzoni al forno, sono buonissimi sia caldi, con il formaggio filante, sia freddi.

Provateli, sentirete che bontà,  fatemi sapere. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *